Scarica le istruzioni d'uso Philips GC1005/01 (Pagina 12 di 15)

Lingue: Italiano e altri 6
  • Francese
  • Greco
  • Polacco
  • Portoghese
  • Russo
  • Spagnolo
Pagina:15
Sul sito è possibile visualizzare la versione completa del documento e scaricarlo in formato PDF.
Pagina 12 di 15
ITALIANO
Descrizione generale (fig. 1)
A
Spray (GC1121/1120/1115/1015)
B
Foro di riempimento
C
Pulsante spray
T
(GC1121/1120/1115/1015)
D
Regolatore di vapore
O
= assenza di vapore
q
= vapore moderato
w
= vapore massimo
x
= funzione Calc-Clean
E
Funzione vapore supplementare (premere il
regolatore di vapore) (GC1121/1120)
F
Termostato
G
Spia della temperatura
H
Cavo
I
Targhetta modello
J
Serbatoio d’acqua
Importante
Prima di utilizzare l’apparecchio, leggete attentamente le
istruzioni e conservatele per eventuali riferimenti futuri.
Prima di collegare l’apparecchio, controllate che
la tensione indicata sulla placchetta corrisponda a
quella della rete locale.
Collegate l’apparecchio esclusivamente a una presa
di messa a terra.
Non utilizzate l’apparecchio nel caso in cui la spina,
il cavo di alimentazione o l’apparecchio stesso
siano danneggiati o in presenza di rotture o perdite
dall’apparecchio.
Verificate periodicamente le condizioni del cavo di
alimentazione.
Nel caso il cavo di alimentazione fosse danneggiato,
dovrà essere sostituito esclusivamente con un
ricambio originale al fine di evitare situazioni
pericolose.
Non lasciate mai l’apparecchio incustodito quando
è collegato alla presa di corrente.
Non immergete mai il ferro e l’eventuale supporto
nell’acqua.
Tenete l’apparecchio fuori dalla portata dei bambini.
La piastra del ferro può surriscaldarsi
eccessivamente e provocare scottature se a
contatto con la pelle.
Evitate che il cavo venga a contatto con la piastra
surriscaldata.
Dopo aver utilizzato l’apparecchio, durante le
operazioni di pulizia, riempimento o svuotamento
del serbatoio dell’acqua o nel caso in cui lasciate
l’apparecchio incustodito anche per un breve
periodo, impostate il regolatore di vapore in
posizione O e il ferro in posizione verticale, quindi
scollegate la spina dalla presa.
Appoggiate sempre il ferro e l’apposito supporto, se
fornito, su una superficie piana, stabile e orizzontale.
Non aggiungete mai profumo, aceto, amido, agenti
disincrostanti, prodotti per la stiratura o altre
sostanze chimiche nel serbatoio dell’acqua.
Questo apparecchio è destinato esclusivamente a
uso domestico.
Campi elettromagnetici (EMF)
Questo apparecchio Philips è conforme a tutti gli
standard relativi ai campi elettromagnetici (EMF). Se
utilizzato in modo appropriato seguendo le istruzioni
contenute nel presente manuale utente, l’apparecchio
consente un utilizzo sicuro come confermato dai risultati
scientifici attualmente disponibili.
Prima di utilizzare l’apparecchio per la
prima volta
1
Rimuovete gli eventuali adesivi o il foglio di
protezione dalla piastra.
2
Riscaldate il ferro alla massima temperatura e
passatelo su uno straccio umido per vari minuti, per
eliminare eventuali residui dalla piastra.
Nota:la prima volta che si utilizza il ferro, si potrebbe notare
-
-
-
-
,
,
,
,
,
,
,
,
,
,
,
,
,
,
la fuoriuscita di vapore, che scomparirà dopo poco tempo.
Predisposizione dell’apparecchio
Riempimento del serbatoio dell’acqua
Non immergete mai il ferro nell’acqua.
1
Verificate che l’apparecchio sia scollegato dalla
presa di corrente.
2
Impostate il regolatore in posizione
O
(= assenza di
vapore). (fig. 2)
3
Inclinate il ferro all’indietro.
4
Riempite il serbatoio con acqua del rubinetto fino
al livello massimo. (fig. 3)
Non superate il livello massimo di riempimento del
serbatoio.
Nel caso l’acqua della vostra zona fosse
particolarmente dura, vi consigliamo di mescolarla
con la stessa quantità di acqua distillata o di usare
solo acqua distillata.
Impostazione della temperatura
1
Ponete il ferro in posizione verticale.
2
Impostate la temperatura di stiratura desiderata
ruotando il termostato sulla posizione
appropriata (fig. 4).
Verificate sull’etichetta del capo la temperatura di
stiratura richiesta:
1
Tessuti sintetici (ad esempio acrilico, viscosa,
poliammide, poliestere)
1
Seta
2
Lana
3
Cotone, lino
Se non si conosce il tessuto del capo da stirare, si
consiglia di stirare un angolo nascosto per determinare la
temperatura più indicata.
Seta, lana e tessuti sintetici; stirate il capo al rovescio
per evitare la formazione di aloni lucidi. Non utilizzate la
funzione spray, onde evitare macchie.
Iniziate a stirare i capi che richiedono una temperatura
più bassa, come ad esempio quelli in fibra sintetica.
3
Inserite la spina in una presa di messa a terra.
4
Quando la spia della temperatura si spegne,
aspettate qualche minuto prima di iniziare a
stirare (fig. 5).
Durante la stiratura, la spia della temperatura si accenderà
regolarmente.
Modalità d’uso dell’apparecchio
Stiratura a vapore
1
Verificate il livello di riempimento del serbatoio
dell’acqua.
2
Selezionate la temperatura di stiratura
consigliata (vedere il capitolo “Predisposizione
dell’apparecchio”, sezione “Impostazione della
temperatura”).
3
Dopo lo spegnimento della spia della temperatura,
impostate il regolatore di vapore nella posizione
consigliata. Controllate che l’impostazione del
vapore selezionata sia adatta alla temperatura di
stiratura scelta: (fig. 6)
q
Per un vapore moderato (temperatura compresa tra
2
e
3
)
w
Per il vapore massimo (temperatura compresa tra
3
a MAX)
Il ferro inizierà a erogare vapore non appena verrà
raggiunta la temperatura impostata.
Stiratura senza vapore
1
Impostate il regolatore in posizione
O
(= assenza di
vapore).
2
Selezionate la temperatura di stiratura
consigliata (vedere il capitolo “Predisposizione
,
dell’apparecchio”, sezione “Impostazione della
temperatura”).
Caratteristiche
Spray (solo GC1121/1120/1115/1015)
È possibile utilizzare la funzione spray per eliminare le
pieghe più ostinate a qualsiasi temperatura.
1
Verificate il livello di riempimento del serbatoio
dell’acqua.
2
Premete più volte il pulsante spray per inumidire il
capo da stirare (fig. 7).
Vapore supplementare (solo GC1121/1120)
Questa funzione fornisce del vapore supplementare per
eliminare le pieghe più difficili.
La funzione vapore supplementare funziona solo a
temperature comprese tra
3
e MAX.
1
Impostate il regolatore di vapore nella posizione
w
(= vapore massimo). (fig. 8)
2
Tenete premuto il regolatore di vapore per
massimo 5 secondi (fig. 9).
3
Rilasciate il regolatore di vapore e aspettate almeno
1 minuto prima di usare nuovamente questa
funzione, per evitare la fuoriuscita di gocce d’acqua
dalla piastra.
Pulizia e manutenzione
Al termine della stiratura
1
Togliete la spina dalla presa e lasciate raffreddare il
ferro.
2
Eliminate il calcare ed eventuali altri residui dalla
piastra con un panno umido e un detergente
(liquido) non abrasivo.
Per mantenere la piastra perfettamente liscia, evitate il
contatto con oggetti metallici. Per pulire la piastra, non
utilizzate pagliette, aceto o altre sostanze chimiche.
3
Pulite la parte superiore del ferro con un panno
umido.
4
Risciacquate regolarmente il serbatoio con acqua
pulita. Dopo la pulizia, svuotate sempre il serbatoio
dell’acqua.
Funzione Calc-Clean
Utilizzate la funzione Calc-Clean una volta ogni due
settimane. In caso di acqua particolarmente dura (ad
esempio quando i residui di calcare fuoriescono dalla
piastra durante la stiratura), potete utilizzare la funzione
Calc-Clean con maggiore frequenza.
1
Impostate il regolatore di vapore in posizione
O
.
2
Impostate il termostato su MAX.
3
Riempite completamente il serbatoio dell’acqua.
Non aggiungete aceto o agenti disincrostanti nel
serbatoio dell’acqua.
4
Inserite la spina nella presa di corrente a muro.
5
Scollegate l’apparecchio dalla presa di corrente non
appena la spia della temperatura si spegne.
6
Tenendo il ferro sopra il lavandino, impostate
il regolatore di vapore in posizione Calc-Clean
x
. (fig. 10)
7
Spingete il regolatore di vapore leggermente verso
l’alto e scuotete delicatamente il ferro fino a
consumare tutta l’acqua contenuta nel serbatoio.
Dalla piastra usciranno vapore e acqua bollente,
trascinando con sé (eventuali) tracce di calcare.
8
Dopo aver usato la funzione Calc-Clean, rimettete
il regolatore di vapore nella posizione originaria e
quindi in posizione
O
.
Ripetete la procedura Calc-Clean nel caso in cui l’acqua
che fuoriesce dal ferro contenga ancora particelle di
calcare.
,
4239.000.6663.2
12/15
Sample